I cittadini avranno difficoltà a pagare le tasse

Il governo Monti ha spostato le tasse dalle imprese alla proprietà immobiliare. Il problema è comprendere fino a che punto i cittadini ce la faranno a pagare. L’Irpef regionale sarà dell’1,73% per un imponibile oltre 28.0000 €. L’Irpef comunale potrà arrivare allo 0,8%, l’Imu all’ 1,06% per le seconde case e i locali commerciali. L’imponibile Imu in alcuni casi supera il valore di mercato. Malgrado questo i comuni si appresterebbero a rivalutare le rendite catastali con ripercussioni anche sul’Irpef. E’ un vero salasso che si aggiunge alle difficoltà economiche già esistenti. In questo ambito, a Ceglie è in corso la chiusura di diverse attività e per porvi rimedio i nostri politici locali propongono – si stenta a crederci – la possibilità di aprirne di altre: centri commerciali, trasformazione di rimesse in locali commerciali, aumento dell’offerta di immobili. La torta è sempre quella e se ne propone una maggiore suddivisione.

4 pensieri su “I cittadini avranno difficoltà a pagare le tasse

  1. Ho letto con interesse e preoccupazione il post sull’assetto tributario (massimo) che si delinea nel 2012 per Ceglie. Spaventa anche me la crisi in atto e mi chiedo quali idee abbia l’amministrazione per farvi fronte. Io non vedo nulla, in particolare per il centro settecentesco e ottocentesco. Al momento si ha la netta sensazione che l’unica idea sia la transitabilità delle auto in Corso Garibaldi. Sull’isola pedonale lascio decidere ai commercianti. Chi meglio di loro ha il polso della situazione. Mi interessa invece il decoro ambientale. C’erano delle fioriere, non era belle, ma almeno le avessero sostituite con altre più adeguate.

  2. Non ci dobbiamo preoccupare come fare e come non fare per pagare le tasse. Una persona può decidere di pagare le tasse senza esborso di soldi cedendo la lamia di campagna che per loro vale 160 volte la rendita catastale. Contento lui che non riesce a vendere e contenti loro che avrebbero una proprietà che vale. Andrò a trovare il sindaco per fargli la proposta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...